Come truccarsi all’università a 30 anni

Come truccarsi all’università a 30 anni: make up alla moda e a lunga tenuta per un look fresco e giovane.

chiudi

Caricamento Player...

L’università sta per cominciare e per molti riprende la vita da pendolari. Spesso non si ha il tempo di truccarsi per bene a casa e ci si porta dietro il beauty. Riuscire a realizzare un buon make non risulta poi così facile, ma esistono delle ottime soluzioni. Il segreto per un trucco perfetto realizzato in poco tempo è la buona qualità dei prodotti. Naturalmente, il make up dovrà essere naturale e senza eccessi. Se siete giovani e state andando a seguire delle lezioni universitarie non è necessario abbondare con il trucco né accentuare con toni scuri. Per un look perfetto, ecco come truccarsi all’università a 30 anni.

I migliori consigli di bellezza su come truccarsi all’università a 30 anni: fondotinta nude e occhi dai toni caldi e naturali.

Partire da una buona base. Applicare tutte le sere e le mattine la crema idratante. Se iniziano le prime rughe massaggiate bene attorno il contorno occhi. Lasciate agire per qualche minuto e passate poi a truccare il viso. Creare una base omogenea e naturale. Con un correttore cancellare macchie o brufoli utilizzando una tinta di un tono più chiaro della vostra pelle. Applicare poi un buon copri occhiaie con delicatezza. Procedere con un fondotinta dalla texture morbida e con una tenuta medio-alta. Se andate in Università probabilmente starete via delle ore, quindi il trucco dovrà essere a lunga tenuta.

Gli occhi dovranno essere truccati senza troppi eccessi. Applicare un ombretto nude come base su tutta la palpebra. Con un marrone o un nero creare una sfumatura da metà palpebra verso l’esterno. Completare con un filo di eyeliner nero o marrone. Le labbra potranno essere idratate con un semplice rossetto color nude, oppure con un rossetto rosato.