Come evitare di perdere troppo tempo per le pulizie domestiche.

Chi non ama vivere in una casa pulita ed ordinata? Ottenere questo risultato, d’altra parte, non è così difficile come può sembrare. In questa guida scopriremo alcuni semplici trucchi che renderanno le pulizie domestiche un gioco da ragazzi.

Woman,Wiping,Stainless,Steel,Refrigerator,Door,With,Rag,And,Cleaning

Programmare le pulizie

Ogni cosa, quando viene programmata, riesce meglio. Non dovremo fare altro che identificare quali sono i lavori domestici da affrontare: pulizia del pavimento, pulizia del bagno, eliminazione della polvere, pulizia delle finestre, etc.

Una volta che avremo identificato i lavori che devono essere fatti con una certa regolarità ed averli messi per iscritto, valutiamo più o meno il tempo che ognuno di essi ci porterà via.

A questo punto separiamo i lavori in base alla frequenza con la quale devono essere fatti: giornalmente, settimanalmente, mensilmente, e così via.

Deleghiamo

Una volta che avremo il nostro bel programma delle pulizie, sarà anche più facile chiedere la collaborazione degli altri membri della famiglia per assolvere ad uno o più compiti. In questo modo il lavoro non graverà solamente su una persona.

Sfruttiamo la tecnologia

Esistono diversi elettrodomestici che possono velocizzare di molto le pulizie a casa. I robot aspirapolvere, ad esempio, vanno ad automatizzare completamente la pulizia del pavimento, che di fatto è una delle superfici che si sporca con più frequenza. In commercio esistono dei modelli piuttosto performanti come Roborock. Molti di questi sono in grado di mappare le stanze, rendendo la pulizia ancora più efficiente. Altri, oltre ad aspirare effettuano un lavaggio delle superfici. In base al nostro budget ed alle dimensioni della nostra abitazione saremo in grado di scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze.

Evitare di sporcare

Lasciare le scarpe all’entrata ed indossare delle pantofole per la casa è un trucco davvero efficace per ridurre la quantità di sporco che si accumula sui pavimenti.

Mantenere l’ambiente ordinato

L’ordine va di pari passo con la pulizia. Si pulisce molto più velocemente in un ambiente ordinato. Anche in questo caso dovremo chiedere la collaborazione dei nostri familiari. Ognuno dovrebbe imparare a mettere ogni oggetto al proprio posto una volta finito di utilizzarlo. Stesso discorso anche per i vestiti.

Pulire immediatamente dopo aver sporcato

Alcune delle stanze “critiche”, che si sporcano con più facilità, sono il bagno e la cucina. Oltre a doverle pulire quotidianamente, potremo prendere alcuni accorgimenti per mantenerle sempre in buono stato.

Ad esempio, prendiamo l’abitudine di eliminare subito le briciole dal tavolo dopo mangiato. Non rimandiamo il lavaggio dei piatti e dei bicchieri, ma puliamoli subito dopo mangiato.

In bagno, teniamo uno straccio pronto all’uso vicino al lavandino, in modo da poter asciugare gli schizzi sul lavandino dopo che abbiamo finito di usarlo.

Utilizziamo invece uno straccio di un altro colore solamente per i sanitari. Non ci vorrà molto per spruzzare del detersivo igienizzante e risciacquarli con maggiore frequenza.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 14-09-2022


Come calmarsi dal nervoso in modo semplice ed immediato

Singulto: cosa significa e come si manifesta?