Come domare i capelli con la frangia

Perché alla fine si sa la frangia per quanto bella possa essere è uno dei tagli di capelli che maggiormente richiede attenzione, infatti bisogna spesso andare dal parrucchiere per tenerla sempre a una lunghezza accettabile bisogna gonfiarla con il phone per evitare l’effetto spiaccicato sulla fronte, insomma se si vuole il look sbarazzino e un po’ rock che dona la frangia un po’ bisogna tribolare ma nulla di eccessivo, soprattuto se si seguono alcuni accorgimenti.

Cura particolare per i giorni più caldi

Se la frangia richiede sempre qualche accorgimento in più, questo è vero soprattutto in estate. Infatti il caldo sommato a frangia non sono mai una coppia vincente perché si tenderà ad avere ancora più caldo del previsto e a lavare maggiormente i capelli, per non parlare poi di quando si prende l’abbronzatura. In questo caso è sempre meglio spostare in qualche modo i capelli del viso per evitare un effetto bicolor che potrebbe risultare piuttosto sgradevole. Quindi qui il piccolo accorgimento che si può utilizzare è semplicemente quello di tirare indietro i capelli, con un cerchietto o, perché no di magari una bandana: niente di nuovo… sotto il sole insomma!

Il dopo-sole

La sorpresa però sarà quando toglieremo il cerchietto a fine giornata: capelli sparati ovunque e uno spiacevole effetto disordinato che arriva a farci odiare la nostra (di solito) amata frangia. Per fortuna l’industria cosmetica ci aiuta con un trucchetto: il modo migliore per riportare la nostra frangia a una forma accettabile è quello di utilizzare un prodotto styling che aiuti a modellare il capello. La linea Kèrastase  inventa L’Incroyable Blowdry: una lozione termo-protettiva che con un semplice spruzzo aiuta a realizzare la piega desiderata senza dover lavare e rilavare i capelli è un prodotto che ci permette modellare i capelli a proprio piacimento: anche la frangia dopo un’intera giornata di bandana o cerchietto.

TAG:
capelli

ultimo aggiornamento: 27-07-2016


Benefici dell’ananas

Ricette con il ribes nero