Il trapianto di capelli: una soluzione definitiva per la calvizie

Il trapianto di capelli: una soluzione definitiva per la calvizie

I capelli sono un elemento importante, tale da caratterizzare l’aspetto esteriore e l’ identità di una persona.

Una chioma curata e piacevole regala una connotazione unica, ed è per questo motivo che chi è costretto a fare i conti con la caduta dei capelli spesso mal sopporta questa criticità. Nel corso della vita sono molte le persone che possono avere a che fare con il fenomeno caduta. Dati alla mano la calvizie infatti riguarda di norma 7 uomini su 10, e il 40% dell’universo femminile.

Le cure per limitare o fermare la caduta dei capelli non sempre sono garanzia di successo. Laddove il problema persiste, e non si trovano soluzioni mediche, la calvizie diventa una conseguenza inevitabile, alla quale si può porre rimedio utilizzando il solo trapianto.

Il trapianto di capelli:  dove e come farlo

Sempre più persone scelgono la soluzione del trapianto, soprattutto grazie alle tecniche innovative utilizzate dalle cliniche specializzate dove si praticano  metodi di intervento in autotrapianto come il FUE – Follicular Unit Extraction – o il FUT – Follicolar Unit Transplantation -.

Quanto alla scelta della clinica dove eseguire l’intervento, da diversi anni a questa parte sempre più persone seguono la via della Turchia. Il paese euroasiatico è quello dove si realizzano il maggior numero di trapianti, con una stima di circa 5mila ogni mese. Le motivazioni sono la conseguenza diretta di tre elementi fondamentali: specializzazione, prezzi accessibili e attrezzature di ultima generazione.

Le cliniche estetiche turche vantano team di chirurghi specializzati, possono contare su attrezzature di ultima generazione, e offrono un percorso di qualità a prezzi decisamente contenuti.

Perdita di capelli
Perdita di capelli

Le migliori cliniche turche specializzate nella tecnica FUE

E’ opinione comune del mondo medico che la Turchia vanti una specializzazione soprattutto nella tecnica FUE. Un metodo che le cliniche propongono sempre più spesso in abbinamento al trattamento PRP – Plasma Ricco di Piastrine – un percorso terapeutico completamente naturale, proposto a supporto del trapianto nella fase post-operatoria.

Scopri come funziona il PRP ai capelli e valuta positivamente il contenuto del plasma che include la presenza di cellule mesenchimali autologhe e fattori di crescita piastrinici.

La tecnica FUE, abbinamento perfetto fra innovazione e delicatezza

La tecnica FUE (Follicular Unit Extraction) è la pratica chirurgica di autotrapianto più innovativa e utilizzata al mondo, anche in forza del suo essere poco invasiva. La tecnica prevede il prelevamento diretto delle singole unità follicolari, presenti fra la zona occipitale e parietale del capo, per procedere alla collocazione nella zona dove è richiesto l’innesto, perché priva di capelli, o dove la chioma si è diradata.

Grazie a questa tecnica di ultima generazione è possibile prelevare un buon numero di follicoli, che verranno trasportati nell’area da rinfoltire. Ogni unità follicolare è in grado di produrre da 1 a 4 capelli, che andranno a coprire l’area caratterizzata dalla caduta, perfettamente in linea con la densità prestabilita in fase preliminare da medico e paziente. L’intervento è assolutamente delicato e poco invasivo infatti in seguito alle procedure di asportazione e inserimento non restano cicatrici o segni, ma minuscoli punti che spariranno in men che non si dica.

I capelli trapiantati non cadranno più e man mano che cresceranno potranno essere tagliati secondo il gusto personale.

ultimo aggiornamento: 18-03-2020