Come avere i capelli lisci (con e senza piastra): ecco tutti i segreti

Come avere i capelli perfettamente lisci e curati: i segreti di bellezza e benessere per sfoggiare una chioma sana e lucente in ogni momento della giornata.

Chi non desidera avere dei capelli lisci come spaghetti, lucenti e sempre in ordine? Chi ha i capelli sottili sa che il rischio di tenerli lisci è che di ventino piatti e senza forma. Chi invece ha un capello riccio, se non lo lavora bene rischia di ottenere un effetto crespo e disordinato.

Con delle semplici tecniche e accorgimenti si può avere un hair style impeccabile. Ecco come avere i capelli perfettamente lisci senza l’effetto crespo o statico.

Come curare i capelli lisci naturali

I capelli lisci, specialmente quelli fini, hanno bisogno di molta attenzione e cura. Riuscire a trovare i prodotti giusti non è sempre facile né economico. Molto spesso si incorre in fastidiosi shampoo o balsami che rendono i capelli elettrici o pesanti.

L’importante è dargli il giusto nutrimento fin dalle radici. Esistono in commercio delle fiale mirate a fortificare e a inspessire il bulbo da poter applicare da soli in casa. Si possono fare dalle due alle tre volte a settimana e i risultati iniziano a vedersi sin da subito.

Capelli lisci
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/capelli%20lisci/

Dopo essere stati al mare o per via dello smog è necessario ridare energia anche alle lunghezze. Fare delle fiale riparatrici due volte a settimana e poi ripete una volta a settimana in modo costante. In questo modo avrete una chioma nutrita dalle radici alle punte.

Per quanto riguarda gli shampoo, evitate quelli che appesantiscono il capello e scegliere quelli specifici per capelli lisci perfetti. Sarà sufficiente lavarsi solo una volta e applicare poi il balsamo insistendo dietro la nuca. Non metterlo sulle radici altrimenti i capelli si sporcheranno dopo mezza giornata e saranno appesantiti. Tamponare poi con un’asciugamano senza frizionare troppo, altrimenti si spezzeranno.

Asciugare a una bassa temperatura e mai con il phon troppo vicino perché si bruciano prima e il colore si rovina. Quando saranno umidi erogare uno spray protettivo per il calore su tutta la capigliatura. In questo modo proteggerete il capello dalle alte temperature. Infine, procedere alla piega.

Come avere i capelli lisci con la piastra

Se invece avete i capelli mossi, ma volete lisciarli per un risultato fine e lucente, la piastra può essere sicuramente il vostro migliore alleato. Ma per usarla servono alcuni accorgimenti che non tutti sanno.

In primis, quando i capelli sono ancora bagnati, applicate un prodotto termoprotettore. Ricordatevi, però, che prima di accendere la piastra i capelli andranno asciugati completamente.

Una volta asciutti, spazzolateli per bene e poi accendete la piastra impostandola alla temperatura di 180 gradi. Non andate oltre, così da non rischiare di rovinare il cuoio capelluto.

piastra
Fonte foto: https://pixabay.com/it/bellezza-bruna-carino-attrezzature-15932/

Come fare i capelli lisci senza piastra

Se preferite non utilizzare la piastra per lisciare i capelli, potete comunque optare per qualche trucchetto utile per avere capelli liscissimi in pochi minuti.

Dopo averli lavati, sciacquateli con acqua fredda e non strofinateli, ma piuttosto usate il phon con diffusore per eliminare l’acqua in eccesso.

A questo punto districate per bene i capelli con una spazzola e dividendoli in quattro ciocche (due laterali, una frontale e una dietro) asciugateli con un phon con beccuccio e l’aiuto della spazzola. Fate movimenti lenti e ripetitivi finché i capelli non saranno lisci e setosi.

Scoprite come mantenere i capelli lisci anche quando piove!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/capelli%20lisci/, https://pixabay.com/it/bellezza-bruna-carino-attrezzature-15932/

ultimo aggiornamento: 21-01-2019