Per mantenersi in perfetta forma un aiuto valido è quello di scegliere i giusti cibi ipocalorici, per l’esattezza, quelli con meno di 50 calorie che saziano donando energia al corpo.

Mantenere una linea perfetta durante tutto l’anno non è sempre così facile. Tra compleanni, festività, week-end… a volte la tentazione di cedere ad uno strappo alla regola è davvero alta! Ma per avere i massimi benefici da ciò che mangiamo senza mai ingrassare né sentirsi pesanti bisogna scoprire quali sono i cibi ipocalorici.

Con pochissime calorie, possiamo scegliere i funghi, l’albume d’uovo e le ostriche. Tra la frutta sono ipocalorici il melone, il kiwi, le albicocche e le prugne. Scopriamoli uno a uno!

Cibi ipocalorici che saziano senza ingrassare, quali sono

A parte l’acqua, che non ha calorie, tutti i cibi al mondo contengono un apporto energetico, più o meno elevato. Il nostro corpo reagirà ad essi, in base a quali scegliamo di ingerire, sentendosi energico e sazio oppure pesante e grasso. Dunque, ecco i cibi ipocalorici che riempiono il nostro stomaco con piccole porzioni e senza rischio di ingrassare.

  • Albume d’uovo: per avere il pieno di energia con soli 20 calorie, perfetto da scegliere durante una dieta.
  • Ostriche: ricche di proteine e ipocaloriche, fanno bene per il contenuto di zinco, ferro, rame, iodio, calcio e potassio!
albume uovo
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/fritto-pan-mangiare-fry-tuorlo-3238173/
  • Funghi: sono un superfood per la forma fisica in quanto, a crudo, saziano moltissimo in quantità ridotte.
  • Albicocche, prugne, melone e kiwi: questi frutti saziano velocemente e sono ricchi di minerali e vitamine che aiutano diversi aspetti del benessere fisico. Le prugne sono anti-diabetiche e anti-obesità, i kiwi favoriscono il sonno oltre ad essere un concentrato di vitamina C.
Funghi
Funghi
  • Uvetta: dieta all’uva passa per stare in forma o solo sneack leggero e gustoso da intramezzare ai pasti principali. Questi piccoli chicchi sono dei potenti antiossidanti e fanno davvero bene al corpo.
  • Gombo: per completare in bellezza una dieta perfettamente sana. Il Gombo rilascia una sostanza che si chiama mucillagine ed è davvero sana per favorire la digestione. Si tratta di un enzima che lega con l’acido tossico che viene rilasciato dal fegato e lo elimina dal corpo!

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/donna-corpo-snello-stomaco-addome-3177574/.

TAG:
dieta

ultimo aggiornamento: 21-01-2020


Andiamo alla scoperta del corbezzolo, frutto autunnale dalle tante proprietà

6 alimenti ricchi di fosforo che non dovrebbero mai mancare a tavola