Il caldo è alle porte e con sé porta voglia di cibi freschi ma pur sempre golosi.

Se a pranzo o cena si prediligono piatti unici e freschi come insalate miste o pesce alla piastra con contorno di verdure, anche per il dolce si sceglie sempre qualcosa di goloso ma non caldo. Ed ecco quindi che con l’arrivo dell’estate e delle lunghe e calde giornata si apre la stagione delle cheesecake.

Questo dolce ha origini americane ed è molto versatile oltre che facile da preparare. Inoltre, è perfetto per l’estate in quanto non necessita la cottura in forno. Esiste però anche una versione che richiede la cottura, ma non è il caso della nostra ricetta. Generalmente la cheesecake è formata da tre strati: una base croccante, uno strato intermedio cremoso al formaggio appunto e infine, la superficie è composta da un topping del gusto che preferite.

Noi abbiamo scelto la cheesecake al limone, ideale per una fresca merenda in terrazza o come delizioso fine pasto.

Cheese-cake
Cheese-cake

Cheesecake al limone: gli ingredienti

Per preparare la vostra cheesecake al limone, o in generale per tutte le cheesecake, consigliamo l’utilizzo di una tortiera rotonda a cerniera dal diametro di 24 centimetri.

Questa tipologia di tortiera è ideale per la preparazione delle cheesecake in quanto sarà più facile, una volta fredda, estrarla e posizionarla su un piatto da portata.

Dopo questa breve premessa non rimane che vedere quali sono gli ingredienti necessari per la base, la crema e il topping al limone.

Ingredienti per la base:

  • 320 g di biscotti secchi
  • 150 g di burro

Ingredienti per la crema al formaggio:

  • 400 ml di panna fresca
  • 130 g di zucchero a velo
  • 250 g di ricotta
  • Scorza grattugiata di 2 limoni
  • 15 g di gelatina (facoltativo)
  • 60 ml di succo di limone

Ingredienti per il topping:

  • 200 ml di acqua
  • 50 g maizena
  • 75 ml di succo di limone
  • 60 g zucchero a velo

Cheesecake al limone: tutti i passaggi per la sua preparazione

Per iniziare a preparare la vostra deliziosa cheesecake al limone dovete sbriciolare tutti i biscotti all’interno di un mixer e sciogliere il burro in microonde o in un pentolino.

Una volta pronti questi due ingredienti li versate all’interno di una ciotola e mischiate fino ad amalgamare bene il tutto. Versate poi il composto all’interno della tortiera a cerniera che avrete precedentemente ricoperto con della carta forno.

Schiacciate bene i biscotti e livellate la superficie. La base deve essere molto compatta e ben liscia. A questo punto riponete la vostra base in frigo per almeno 30 minuti così da compattarsi al meglio.

Durante questo tempo potrete occuparvi della preparazione della crema al formaggio. Fate ammorbidire la gelatina in una ciotola con dell’acqua fredda, strizzatela e scioglietela in un pentolino con il succo di limone. Se volete potete anche scioglierla nel microonde.

Lasciate da parte il succo di limone con la gelatina sciolta. Montate ora la panna fresca con lo zucchero a velo. La panna deve essere ben montata e per far ciò deve essere fredda.

Adesso occupatevi della ricotta. Ammorbiditela mescolandola con una spatolina e aggiungendovi la scorza grattugiata di 2 limoni non trattati, evitando di grattare anche la parte interna bianca, perché è molto amara.

Una volta ammorbidita e aromatizzata la ricotta, versatela all’interno della ciotola con la panna montata e amalgamate delicatamente. Potete ora versare la gelatina sciolta nel succo di limone e mescolata un’ultima volta.

Prendete la vostra base della cheesecake dal frigo e versatevi sopra la crema al formaggio e limone e anche in questo caso livellatela molto bene e riponetela in frigo per 3 ore circa.

Occupatevi adesso del topping al limone. All’interno di un pentolino non sul fuoco accesso, sciogliete la maizena e lo zucchero a velo nell’acqua. Infine, aggiungete anche il succo di limone e trasferite il tutto sul fuoco medio e fate cuocere per qualche minuto fino a quando non si addenserà.

Fate raffreddare il topping a temperatura ambiente e una volta freddo versatelo su tutta la superficie della torta e riponete per un’ultima volta la vostra cheesecake in frigorifero.

Dopo un paio di ore di riposo, il vostro dolce è pronto per essere gustato.


Asparagi, che bontà! Ecco tutti i benefici e le proprietà di questo ortaggio

Tutto sulle taccole: proprietà, benefici e consigli per cucinarle