La cellulite è una problematica che affligge la maggior parte delle donne e che si presenta con la classica pelle a buccia d’arancia: un vero e proprio inestetismo, tanto odiato quanto difficile da eliminare.

Sono davvero poche le donne che hanno la fortuna di non avere la cellulite, perché questo è un problema che non risparmia proprio nessuno e che colpisce anche le più magre. Fortunatamente però al giorno d’oggi abbiamo a disposizione diversi rimedi per fare fronte a questo inestetismo e bisogna ammettere che alcuni di questi si rivelano davvero efficaci.

Vediamo allora insieme come eliminare la pelle a buccia d’arancia in 4 step.

cellulite

#1 Bere molta acqua

Questa non è di certo una novità, eppure rimane una delle regole d’oro per riuscire a combattere la cellulite. Bere molta acqua infatti consente di eliminare i liquidi in eccesso e contrastare dunque la ritenzione idrica, che è la principale responsabile della pelle a buccia d’arancia. Il quantitativo di acqua che si dovrebbe assumere ogni giorno varia da persona a persona e bisogna prestare attenzione anche a non esagerare in tal senso. Se le urine dovessero apparire completamente trasparenti, allora significa che si sta bevendo troppo e conviene regolarsi di conseguenza, perché si rischiano perdite di sali minerali ed altri nutrienti importanti.

#2 Limitare il sale

Un vero e proprio nemico delle donne che vogliono combattere la cellulite è il sale. Se viene consumato in eccesso infatti può contribuire a causare ritenzione idrica in quanto trattiene molta acqua. Si dovrebbe evitare dunque di mangiare cibi eccessivamente ricchi di sodio: diminuire i quantitativi di sale nelle pietanze e ridurre il consumo di insaccati ed alimenti molto salati.

#3 Indossare leggings drenanti

Utilissimi per combattere la cellulite e la pelle a buccia d’arancia sono poi i leggings drenanti per la circolazione, che agiscono dall’esterno esercitando un micromassaggio sulla pelle. Questo va a stimolare la circolazione sanguigna, contrastando il ristagno dei liquidi in eccesso e di conseguenza anche la cellulite. I leggings drenanti sono tra i prodotti più consigliati per attenuare in modo rapido ed efficace l’inestetismo della pelle a buccia d’arancia: tonificano la pelle ed aiutano a risolvere anche altre problematiche, come per esempio la sensazione di gambe stanche ed il gonfiore.

#4 Applicare creme anticellulite

Le creme anticellulite meritano un discorso a parte, in quanto se è vero che in commercio si trovano prodotti efficaci è altrettanto vero che si trovano anche creme del tutto inutili. Purtroppo non è facile capire quali siano i prodotti migliori per contrastare la cellulite, a meno che non si utilizzino quelli farmaceutici. Al di là di tutte le disquisizioni che si possono fare sulle creme anticellulite, comunque, è bene fare una precisazione importante: non sono tanto gli ingredienti contenuti nel prodotto a fare la differenza in termini di efficacia, quanto il modo in cui la crema viene applicata. Si dovrebbe sempre esercitare un massaggio profondo, proprio per stimolare la circolazione ed è questo che permette di ridurre la pelle a buccia d’arancia. Questo massaggio unito alle azioni mirate sopra descritte può aiutare a combattere gli inestetismi della cellulite.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

ultimo aggiornamento: 15-03-2022


Come eliminare le cicatrici: tutto quel che c’è da sapere

Boccoli senza piastra: le dritte per avere ricci perfetti