Capelli danneggiati: ecco le cause più frequenti e come rimediare

Da un po’ di tempo notate i vostri capelli più secchi del solito, aridi, difficili da pettinare e che si spezzano facilmente? Non ci sono dubbi: la chioma è danneggiata.

I danni sono stati portati avanti nel tempo, risultato di comportamenti sbagliati nella haircare. Ma quali sono le cause più frequenti dei capelli danneggiati e come rimediare, senza arrivare a tagliarli? Scopriamolo insieme.

Le cause principali: dallo stile di vita sregolato a trattamenti troppo aggressivi

Non esiste una sola causa per i capelli sfibrati e danneggiati, ma una serie di concause. Il capello rispecchia la salute generale della persona, per cui se si è particolarmente stressate o si sta conducendo una vita sregolata (nei pasti, negli orari e priva di sonno) la chioma, come la pelle, ne risente. Altra causa da non sottovalutare dei capelli danneggiati e sfibrati è data dai trattamenti aggressivi, dall’uso smodato di piastre per stirature, ferri arricciacapelli e phon dalla temperatura eccessiva insieme con prodotti sbagliati.

capelli biondi
Fonte foto: https://pixabay.com/it/biondo-bionda-capelli-macro-donna-1845022/

Occhio anche all’esposizione solare eccessiva, al cloro delle piscine e alla salsedine del mare nella bella stagione, mentre d’inverno l’aria secca dei condizionatori e troppo rigida del vento sono nemici altrettanto insidiosi. Non meno importante come causa, infine, l’utilizzo scriteriato di colorazioni chimiche, effettuate magari come fai da te e non in saloni professionali. In tal modo i capelli corrono il rischio di bruciarsi nel vero senso del termine. Fate quindi molta attenzione.

I rimedi: l’uso dei prodotti giusti come alternativa al taglio

Diciamolo subito: la soluzione più radicale è quella di tagliare i capelli. In questo modo il problema viene risolto definitivamente. Non tutte però vogliono vedersi con i capelli più corti. In questo caso occorre puntare tutto su una routine di cura specifica e mirata, affidata a prodotti di alta qualità.

Tra i tanti sul mercato, i prodotti Olaplex, ad esempio, possono vantare formule rivoluzionarie altamente curative a base di tensioattivi delicatissimi derivati dall’olio di cocco e assolutamente privi di petrolati, siliconi, fosfati e ftalati. Possono perciò tranquillamente rappresentare una soluzione alternativa al taglio.

Utilizzati dai professionisti per la riparazione dei capelli danneggiati e sfibrati, i prodotti Olaplex, con linee dedicate di shampoo, balsami, maschere, sieri e fiale, permettono di riparare il capello dall’interno, ricostruendone il fusto e richiudendo le squame danneggiate.

Poiché sono davvero concentrati, ne basterà una quantità davvero ridotta per ottenere dei risultati. I prodotti Olaplex possono essere acquistati sul sito web di e-commerce FeelYourLook, in qualità di rivenditore autorizzato.

ultimo aggiornamento: 12-11-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures