Bronchite asmatica: le cause, i sintomi e i rimedi naturali

Tutto quello che c’è da sapere sulla bronchite asmatica

La bronchite asmatica è una patologia che colpisce prevalentemente chi soffre di asma: scopriamo quali sono i sintomi, le cause e i rimedi naturali.

In inverno, chi soffre di asma può facilmente incorrere in una patologia delle vie respiratorie conosciuta con il nome di bronchite asmatica. Questa malattia può manifestarsi anche in primavera, soprattutto se l’asma è di natura allergica. I bronchi sono le vie aeree che raggiungono i polmoni e che permettono il passaggio dell’aria durante l’atto della respirazione. Durante un attacco d’asma, la muscolatura liscia dei bronchi ha delle contrazioni anomale che provocano una broncocostrizione. Se alla patologia asmatica si aggiunge una bronchite, ovvero un’infiammazione della mucosa bronchiale, il quadro clinico si fa più complesso.

Le cause della bronchite asmatica

Che cosa può dare origine ad una bronchite asmatica? Principalmente, la malattia è dovuta ad un’infezione delle vie respiratorie, a sua volta provocata da agenti batterici, virali o micotici. Talvolta è invece sufficiente l’esposizione al fumo o ad allergeni inalatori per scatenare la sintomatologia. Infine non va sottovalutata la possibile intolleranza ad alcuni particolari farmaci, come ad esempio i beta-bloccanti.

La bronchite asmatica nei bambini è una condizione molto frequente, perché i bronchi in età pediatrica sono molto più stretti. La malattia può essere provocata, oltre che da agenti infettivi, anche dall’esposizione all’aria fredda, da un’intensa attività fisica o ad un forte attacco di riso o di pianto.

Bronchite asmatica
Fonte foto: https://pxhere.com/it/photo/1205224

Bronchite asmatica: i sintomi

Nella maggior parte dei casi, la malattia si manifesta con i sintomi dell’asma associati a quelli della bronchite. A carico dell’apparato respiratorio si segnala prevalentemente la comparsa di tosse, raffreddore, catarro, starnuti frequenti, mal di gola e difficoltà respiratorie (dispnea). Inoltre spesso sono presenti fischi e sibili, i rumori tipici di chi soffre d’asma.

A causa della tosse e del raffreddore, possono manifestarsi anche un fastidioso senso di pesantezza al torace e dolore addominale. I sintomi non si alleviano durante la notte, per cui si possono verificare anche disturbi del sonno. Infine, spesso è presente anche febbre alta.

Rimedi naturali per la bronchite asmatica

Prima di parlare dei rimedi della nonna per curare questa malattia, è bene ricordare che bisogna consultare il proprio medico ed evitare terapie fai da te. Talvolta sono infatti necessari degli antibiotici per sconfiggere l’infezione a carico dei bronchi, mentre per l’asma può esserci bisogno di ricorrere a farmaci corticosteroidi.

Tuttavia è possibile alleviare i sintomi della bronchite asmatica ricorrendo alla fitoterapia. L’echinacea, ad esempio, stimola il sistema immunitario e svolge un’azione antinfiammatoria a livello delle mucose bronchiali. Il timo ha invece funzione espettorante e aiuta a liberarsi dal catarro. L’infuso di aglio e limone, infine, ha proprietà antibiotiche naturali.

Fonte foto: https://pxhere.com/it/photo/1205224

ultimo aggiornamento: 06-12-2019