I bendaggi con sale di epsom sono un modo semplice ed efficace per sconfiggere la cellulite.

I bendaggi con sale di epsom rientrano tra i rimedi anti cellulite. Ottimi anche per sgonfiare le gambe e donare loro maggior leggerezza, sono tra le tecniche più conosciute e usate per via del loro essere naturali e al contempo efficaci. Scopriamo quindi come realizzarli e come migliorano la salute e la bellezza delle gambe.

Sale di epsom: il prodotto contro la cellulite e la buccia d’arancia

Sale di epsom
Sale di epsom

Quando si hanno problemi di ritenzione idrica o di cellulite, un buon rimedio è quello dei sali di epsom. Si tratta di sali che prendono il loro nome dalla città di Epsom dove furono scoperti. A base di solfato di magnesio, hanno proprietà particolari. Aiutano infatti a:

– Ridurre il gonfiore
– Disintossicare l’organismo
Idratare la pelle
– Alleviare le tensioni muscolari
– Combattere la cellulite

In genere vengono messi nell’acqua della vasca da bagno per aiutare la pelle a diventare più morbida e idratata e per disintossicare l’organismo. Inoltre svolgono un’azione rilassante, motivo per cui sono molto apprezzati. Detto ciò, il modo in cui vengono impiegati maggiormente è quello dei bendaggi.

Sale di epsom e cellulite: come fare i bendaggi

I sali di espom risultano maggiormente efficaci sotto forma di bendaggi. In commercio ci sono dei kit già pronti all’uso ma volendo si possono preparare anche a casa. Per farlo basta acquistare delle bende sterili e immergerle in una bacinella con acqua calda e sali di espom. Le bende andranno lasciate in ammollo per qualche ora riscaldando più volte l’acqua. Vanno infatti applicate abbastanza tiepide.

Il consiglio è quello di bendare le gambe partendo dalle caviglie e andando a salire. Bloccare il tutto con della pellicola trasparente e lasciare in posa per circa 30/45 minuti. Una volta passato il tempo basta togliere le bende e fare una doccia (meglio se con acqua fredda). In questo modo le gambe otterranno ancor più benefici grazie al contrasto di temperatura, cosa che agisce sulla circolazione sanguigna. Applicare eventuali creme idratanti come d’abitudine e il gioco è fatto.

La sensazione di benessere e di leggerezza sarà immediata mentre per vedere dei risultati a livello di cellulite e di buccia d’arancia bisognerà effettuare qualche bendaggio. La pelle risulterà però più liscia fin dalla prima applicazione.

ultimo aggiornamento: 21-05-2021


Esfoliante viso: a cosa serve e come si usa

Pelle secca sul corpo: quali possono essere le cause e come sconfiggerla