Ballare: gli innumerevoli benefici per mente e corpo

Il ballo non è solo divertente, ma è anche una forma di ginnastica che fa anche bene alla mente, al corpo, all’umore e aiuta a dimagrire

chiudi

Caricamento Player...

Fa bene alla mente, al corpo, all’umore, aiuta a dimagrire, regala divertimento e ancora migliorare le forme del corpo e la postura, rafforzare le ossa, diminuire la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo, e riduce lo stress.: mai sottovalutare i benefici del ballare!

Se non si può (o non si vuole) praticare nessun tipo di sport, perchè non si può scegliere di ballare? Anche quando anche i più convincenti stimoli non aiutano a iniziare l’attività fisica, bisogna trovare una valida alternativa per sconfiggere la tentazione della sedentarietà e mantenersi in allenamento, trovando qualcosa di divertente che ci permette di mantenerci in allenamento.

Valzer, tango, quick step, samba, rumba, salsa, mambo, mazurka, polka: non ha importanza quale sia il vostro stile, l’importante è ballare!

Emozioni e tanta buona salute

Se la pratica è regolare, ballare è in grado di portare grossi benefici, . Eccoli in sintesi:

  • aumenta la forza, la resistenza fisica, l’equilibrio e la flessibilità del corpo;
  • aiuta a ridurre il peso corporeo e ad acquistare fiducia in se stessi;
  • aiuta a coordinare maggiormente l’azione tra mente e corpo;
  • migliora il sistema cardiovascolare, grazie al movimento;
  • aiuta a prevenire e contrastare l’osteoporosi;
  • aumenta i livelli di endorfina, provocando quel senso di euforia che è il migliore antidodo contro lo stress;
  • migliorando la postura, rende le persone di aspetto più alto e snello, oltre che più elegante;
  • aiuta a concentrarsi sull’attività fisica e tenere lontani i problemi;
  • permette di godere dei benefici di una vita sociale più ricca;
  • consente di entrare in contatto con gente di diversa estrazione e cultura e acquisire una mentalità più aperta.

Ed ora scegli il ballo più adatto ai tuoi gusti ed esigenze fisiche!

Fonte Immagine: Pixabay