L’argilla bianca è un ingrediente molto speciale sia per la bellezza che per la cura della persona. Scopriamo le sue incredibili proprietà.

Anche se non tutti lo sanno, l’argilla bianca è speciale sia per la pelle che per i capelli, i denti e non solo. Si tratta, quindi, di un ingrediente che vale davvero la pena conoscere al fine di poterla esplorare al meglio e di capire quali usi farne nel quotidiano.
Si tratta infatti di un prodotto naturale che non presenta particolari controindicazioni e che, quindi, può risultare parecchio utile.

Argilla bianca: proprietà

L’argilla bianca ventilata è una sostanza naturale che comprende diversi minerali.
Solitamente nota come ingrediente principale di molte creme di bellezza, la si può trovare in picocle quantità anche in shampoo, saponi per doccia e bagno, creme e dentifrici.

argilla bianca
argilla bianca

Nota anche come caolino, l’argilla bianca risulta essere più delicata di altre argille e vanta un’azione esfoliante sulla pelle. Tra le sue proprietà ci sono anche quelle schiarenti e purificanti.
Sulla cute, proprio come avviene per l‘argilla verde, è un ottimo rimedio contro la forfora mentre sul corpo aiuta a contrastare smagliature e screpolature. Inoltre, la versione più fine di questa argilla può essere impiegata anche per uso interno.
Un cucchiaino aiuta infatti a contrastare l’acidità di stomaco e a migliorare la motilità intestinale.

In tal caso l’argilla è utile per sintomi da uso interno come meteorismo, gonfiore e disturbi gastrointestinali. Ciò che conta, sopratutto se si è dei soggetti allergici è il consultarsi sempre con il medico prima di assumerla.

Come usare l’argilla bianca

Per uso interno, come già detto, l’argilla bianca si può utilizzare sciolta in un bicchiere d’acqua. Ciò che conta, in tal caso, è l’uso di un cucchiaino di leggo o di cristallo per mescolarla.

Per quanto riguarda la pelle si può invece mescolare con dell’acqua in modo da creare una crema da applicare dove si desidera avere dei risultati. Tenerla per qualche tempo per poi risciacquarla via aiuta infatti la pelle a guarire da eventuali problemi, a rigenerarsi e ad eliminare eventuali tossine.

Spesso, nelle confezioni di argilla bianca si trovano già le istruzioni per l’uso. Per quanto riguarda quella per uso interno è bene acquistare solo quelle che indicano questa possibilità con le dovute istruzioni.

Riproduzione riservata © 2022 - NB

salute

ultimo aggiornamento: 08-09-2022


Acido clorogenico: dove si trova e che effetti ha sull’organismo

Farmaci equivalenti Clenil, quali sono e per cosa si utilizzano