Alimentazione sana: 5 falsi miti da sfatare a cui credi anche tu

Come realizzare la doppia coda

Sull’alimentazione sana circolano parecchi falsi miti, come quello secondo cui il glutine sarebbe sempre da evitare. Scopriamoli tutti!

Si sente sempre più parlare di alimentazione sana e tutti sembrano conoscere alla perfezione quali sono i migliori cibi da consumare e quali quelli dannosi.

In realtà, circolano parecchi falsi miti sull’alimentazione, alcuni dei quali possono portarci a modificare le nostre abitudini nel modo sbagliato. Vediamo quali sono i più diffusi.

Falsi miti sull’alimentazione sana

Alimentazione sana
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/lay-piatta-cibo-insalata-dieta-2583212/

– La prima convinzione sbagliata è che i cibi sani possano essere consumati in abbondanza. Non è assolutamente così, anche se un alimento è sano, non vuol dire che non faccia ingrassare o non abbia altre conseguenze negative. Ad esempio, le mandorle, le noci e l’olio di cocco sono tutti alimenti naturali e sani, ma comunque grassi, da consumare con parsimonia.

Il glutine fa male, va sempre escluso dalla dieta? Assolutamente no, solo le persone che soffrono di celiachia devono consumare alimenti senza glutine. I cereali, infatti, oltre al glutine contengono altre sostanze molto importanti, come le fibre, il ferro e le vitamine.

– Molti pensano che la dieta migliore sia quella vegana o vegetariana. Non sempre è vero: certo, eliminare i grassi animali è un bene, ma la carne e i latticini sono anche fonte di proteine, calcio e grassi sani. Inoltre, in alcuni alimenti vegani sono presenti grassi vegetali non proprio salutari, come l’olio di palma. Insomma, se volete diventare vegani dovete bilanciare bene l’alimentazione per evitare carenze e controllare gli ingredienti dei prodotti che scegliete.

– I cibi light non sempre sono sani: in molti prodotti dietetici, pur essendoci meno grassi, sono presenti dolcificanti e aromi artificiali che bene non fanno. Insomma, sono più leggeri, ma non più sani!

Mangiare sano non deve diventare un’ossessione: una volta ogni tanto concedersi una caramella o un bicchiere di Coca-Cola non vi farà morire né ingrassare, meglio cedere alla tentazione che sentirsi perennemente in colpa!

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 02-04-2018

Federica Maria Ferrara

X