Cerchi un bimbo? Ecco cosa mangiare per favorire la gravidanza

Avere un’alimentazione corretta quando si cerca una gravidanza è molto importante. Vediamo quali sono gli alimenti che non devono mancare nella dieta per rimanere incinta.

Avere un’alimentazione sana è importantissimo, soprattutto quando si cerca di rimanere incinta e nel corso dei nove mesi di gestazione, per la salute della mamma e del bambino. Innanzitutto, bisogna tenere il peso sotto controllo, con l’aiuto dei proprio medico, perché sovrappeso e obesità possono causare squilibri ormonali che rendono difficile l’ovulazione.

È fondamentale, poi, non avere carenze alimentari. Per riuscirci, non è necessario abusare di integratori alimentari, basta avere un’alimentazione corretta e completa, ricca di proteine, vitamine e sali minerali. Vediamo nei dettagli qual è la migliore alimentazione quando si cerca un bambino.

Cosa mangiare quando si cerca un bambino?

donna incinta
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/donna-incinta-gravidanza-incinta-1910302/

Acqua. Bere almeno un litro e mezzo d’acqua al giorno è importante sempre, ma quando si cerca una gravidanza e durante la gestazione è fondamentale, per mantenere l’organismo ben idratato.

Ferro. Il ferro è necessario per la produzione dei globuli rossi e per scongiurare l’anemia. Va assunto attraverso la carne rossa, in particolare il fegato, da consumare al massimo due volte a settimana, l’uovo, i legumi, gli spinaci, le mandorle, le noci e le nocciole.

Vitamina C. Per garantire l’assorbimento del ferro, bisogna assumere anche tanta vitamina C, contenuta negli agrumi, nei kiwi, nei pomodori, nei peperoni e in generale in tutta la frutta e la verdura rossa e arancione.

Calcio. Il calcio serve per garantire la salute delle ossa di mamma e bambino. È contenuto nel latte e nei suoi derivati, nelle uova e in alcuni pesci, come il tonno e il salmone.

Vitamina B6 e acido folico. Per avere una gravidanza sana e prevenire alcune malformazioni del bambino, come la spina bifida, in gravidanza non bisogna mai dimenticare di assumere l’acido folico e la vitamina B6. Spesso i ginecologi consigliano integratori specifici, ma possono essere assunti anche attraverso il consumo di frutta a guscio, cereali integrali e verdure a foglia verde.

FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/donna-incinta-gravidanza-incinta-1910302/

ultimo aggiornamento: 30-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures