Come usare alcuni oggetti di casa per prepararti all’estate

Capita sempre più spesso di non avere tempo o, più semplicemente, di avere la palestra troppo lontana da casa. Tuttavia la voglia di neutralizzare la tanto odiata pancetta con una serie di addominali l’abbiamo ugualmente. Allora si può ricorre a qualche trucchetto per tenersi in allenamento semplicemente da casa, senza strumenti particolari o ingombranti apparecchiature. Il gioco è sfruttare le potenzialità della nostra dimora. Vediamone alcuni esempi:

  1. Usare una sedia. Sono anni che ti dicono che stai troppo tempo seduto? Ecco che per una volta la tua sedia di lavoro ti aiuterà a dimagrire. A patto che non abbia le rotelle! Sdraiati a terra, appoggia le gambe sulla seduta della seggiola e forma un angolo di 90 gradi con le cosce. A questo punto alza le spalle e, contraendo gli addominali, porta il busto verso le ginocchia. Finita una serie riposati e porta le gambe al petto. L’esercizio va ripetuto 3 volte e puoi farlo anche alternando un gomito verso il ginocchio opposto. Non sollevare però le lombari!
  2. Restare a letto. Non ci credi? E invece ci si può allenare anche tenendo la schiena su un comodo materasso invece che sul freddo pavimento. Come? Rimani sdraiato con le braccia lungo i fianchi e il palmo delle mani rivolto verso il lenzuolo. Poi porta in alto i piedi e divarica le ginocchia verso l’esterno, come se dovessi farci stare una palla immaginaria. A questo punto solleva le gambe all’altezza del bacino e, tenendo i palmi ben saldi, sali e scendi puntando verso l’alto. Ricordati che vanno eseguiti lentamente.
  3. Il televisore. No, non ti propongo di esibirti con gli amici di Maria, ma semplicemente di andare in salotto ed esercitarti con il televisore. Poniti di fronte a lui, ma ad una certa distanza, pari o superiore alla tua altezza. Appoggia le mani a terra e cammina su queste verso il televisore e poi torna verso i tuoi piedi. Cerca di non inarcare la schiena, ma di mantenerla parallela al pavimento. Eviterai dolorosi strappi alle lombari.

Bronzer: tutte le risposte alle domande che non osavi chiedere

Consigli per addominali perfetti