L’acqua di avena è una bevanda naturale ricca di proprietà. Andiamo a scoprire tutti i suoi benefici e come prepararla.

L’avena, coltivata principalmente in Europa e in Nord America, è uno dei cereali più completi a livello nutrizionale. Per cominciare, contiene molte fibre, vitamine e tantissime altre sostanze che regolano il corretto funzionamento degli organi vitali. Inoltre, contiene carboidrati a lento assorbimento. Quest’ultimi, oltre a rappresentare una valida riserva energetica, aiutano a controllare il livello degli zuccheri nel sangue.

Nei paesi mediterranei, in passato, l’avena veniva utilizzata quasi esclusivamente per nutrire i cavalli purosangue, considerati superiori agli altri, e raramente veniva assunta da noi esseri umani, eccetto in casi particolari. Al giorno d’oggi, le proprietà di questo cereale sono ben conosciute. Per questo motivo, si è diffusa l’acqua di avena, une bevanda ricca di proprietà.

Proprietà e benefici dell’acqua di avena

Avena
Fonte foto: https://www.pexels.com/photo/field-agriculture-harvest-cereals-87824/

L’acqua di avena è una bevanda ricca di proprietà benefiche. Gran parte di questi benefici interessano l’apparato digerente e l’assimilazione dei nutrienti.

Anzitutto, contenendo carboidrati a lento assorbimento, aiuta a raggiungere il livello di sazietà più rapidamente. Questo consente a chi ne fa uso di perdere peso e di regolare il livello degli zuccheri nel sangue. Inoltre, è in grado di regolare l’attività metabolica e la concentrazione di colesterolo nel sangue.

Dobbiamo inoltre ricordare che stiamo parlando di una bevanda ricca di fibre. Questo fa si che berla abbia effetti positivi sulla salute dell’intestino e che sia in grado depurare l’organismo. In aggiunta, a causa del suo contenuto di carboidrati, è un alimento altamente energetico.

Come preparare l’acqua di avena

Per cominciare a preparare l’acqua d’avena, dobbiamo procurarci gli ingredienti necessari: dell’avena integrale e dell’acqua naturale. Le quantità? 50g di avena per ogni litro di acqua.

Una volta ottenuti gli ingredienti, la preparazione è estremamente semplice. Basterà procurarsi un frullatore e mettere un bicchiere d’acqua al suo interno. Una volta fatto ciò, sarà necessario aggiungere l’avena e azionare il macchinario fino a che non si ottiene un impasto omogeneo. Dopodiché, andrà aggiunto quanto resta dell’acqua.

Dopo aver fatto ciò, sarà possibile aggiungere un pizzico di vaniglia o di cannella. Quest’ultimo passaggio potrà anche essere saltato, dipenderà molto dai gusti personali. In seguito, andrà azionato nuovamente il frullatore per miscelare il tutto. Arrivati a questo punto, il procedimento sarà terminato e sarà possibile mettere l’acqua di avena a riposare nel frigorifero.

Lo sapevi che l’avena è ottima anche contro depressione e nervosismo?

Fonte foto: https://www.pexels.com/photo/field-agriculture-harvest-cereals-87824/, https://pixabay.com/it/photos/avena-cereali-cibo-2775006/

TAG:
alimenti

ultimo aggiornamento: 24-02-2020


Gomma di xantana: un rimedio per gli intolleranti al glutine e non solo!

Trigliceridi alti? Ecco quali alimenti evitare