Tutti gli usi dell’acido citrico: ecco cos’è e dove si compra

Per le pulizie domestiche, puoi contare su un alleato completamente naturale e molto versatile: ecco per cosa puoi usare l’acido citrico.

Quanti prodotti utilizziamo quotidianamente per la pulizia della nostra casa? Detersivi per lavatrice e per pavimenti, ammorbidente, detergente per i piatti, anticalcare, sgrassatore, disincrostante: questi sono solo alcuni dei tanti prodotti chimici che ciascuno di noi ha in casa. Inutile dire che l’impatto ambientale di tutti questi detersivi comunemente utilizzati è notevole. Come si può arginare questo problema? L’acido citrico può venirci in aiuto: è un sostituto naturale per le pulizie domestiche e per l’igiene della persona.

Che cos’è l’acido citrico

L’acido citrico è un composto che, in natura, si trova negli agrumi – soprattutto nei limoni. Viene venduto in commercio sotto forma di polvere, e a contatto con l’acqua da vita ad una soluzione dal pH acido, molto utile per preparare prodotti per la pulizia.

In effetti, viene molto utilizzato per produrre, con un solo ingrediente, tantissimi detersivi per ogni necessità. Puoi preparare in casa tutto ciò di cui hai bisogno con pochissime materie prime, in maniera economica e sicura. E inquinerai molto meno l’ambiente, sia per il mancato utilizzo di sostanze chimiche che per l’assenza di imballaggi.

acido citrico
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/pulito-rag-stracci-di-pulizia-571679/

L’acido citrico si trova in tantissimi negozi di prodotti naturali e biologici, ma anche in farmacia e in erboristeria. È possibile trovarlo anche negli scaffali dei supermercati più forniti, e ovviamente si può comprare comodamente online.

Come si usa l’acido citrico

Partiamo da un assunto importante: l’acido citrico non fa male. Basti pensare che lo possiamo trovare in moltissimi alimenti come conservante, e se ne possono riscontrare danni solo in caso di consumo davvero eccessivo. Quindi, utilizzarlo per le pulizie domestiche non comporta alcun rischio.

Come accennato sopra, l’acido citrico può essere usato per quasi qualsiasi cosa. Ad esempio, questo è un ottimo anticalcare: sciogli 150 grammi di polvere in 1 litro d’acqua e metti la soluzione in uno spruzzino. Puoi usarlo su piastrelle, sanitari e su qualsiasi altra superficie che non teme l’acido.

Inoltre ,questa stessa soluzione è adatta per disincrostare la lavatrice. Una volta al mese utilizza un litro di prodotto, messo nel cestello per un ciclo di lavaggio ad alta temperatura. Ugualmente, nell’apposita vaschetta della lavastoviglie, acido citrico e acqua svolgono la funzione di brillantante.

Acido citrico come ammorbidente

lime e limone
FONTE FOTO: https://pixabay.com/it/photos/limone-lime-limone-calce-affettato-1269957/

Come ammorbidente, puoi provare 100 grammi di soluzione di acqua e acido citrico, sciogliendo prima 100 grammi di polvere in un litro d’acqua. Per pulire vetri e specchi prepara invece uno spruzzino contenente un litro d’acqua, in cui sciogliere un cucchiaino di acido citrico e uno di detersivo per i piatti.

Anche in cucina è un ottimo alleato. Se hai delle pentole incrostate, prova a lasciarle a bagno per alcune ore con mezzo litro d’acqua in cui hai sciolto 25 grammi di acido citrico. Infine un consiglio per la cura dei capelli: per ottenere un effetto lucido e disciplinato, dopo lo shampoo fai un risciacquo con un litro d’acqua e un pizzico di acido citrico.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/pulito-rag-stracci-di-pulizia-571679/, https://pixabay.com/it/photos/limone-lime-limone-calce-affettato-1269957/

ultimo aggiornamento: 03-05-2019