In Italia cresce ancora l’attenzione nei confronti del proprio benessere, con un numero crescente di persone che si rivolgono ai centri massaggi per migliorare il vigore muscolare e diminuire lo stress.

In Italia cresce ancora l’attenzione nei confronti del proprio benessere, con un numero crescente di persone che si rivolgono ai centri massaggi per migliorare il vigore muscolare e diminuire lo stress.

Questo settore richiede un elevato numero di esperti e offre grandi opportunità lavorative e ottimi sbocchi professionali a chi decide di intraprendere una carriera in questo ambito.

A grande richiesta sono state riaperte le iscrizioni ai corsi specializzati per massaggiatori dell’accademia italiana massaggi, un punto di riferimento importante per chi vuole lavorare in questo campo.

L’azienda di alta formazione mette a disposizione uno staff di docenti di primordine, con professionisti di rilievo nazionale esperti in vari ambiti come massofisioterapia, osteopatia, fisioterapia, riabilitazione, massaggi sportivi, preparazione atletica e chiropratica. I corsi prevedono diverse date per venire incontro all’alta domanda, con disponibilità presso varie sedi, come i centri di Roma, Milano, Torino, Bologna e Napoli.

Come funzionano i corsi professionali di massaggi di AIM

Per lavorare nel settore del wellness è necessario investire nella formazione professionale, tuttavia bisogna rivolgersi soltanto alle migliori scuole per ottenere un livello di competenze adeguatee accedere a posizioni di rilievo. In questo comparto, AIM rappresenta senza dubbio un’eccellenza, come dimostrano gli oltre 1.500 studenti l’anno formati che diventano massaggiatori altamente specializzati.

In particolare, si tratta di un operatore certificato Spa&Beauty Passport, come riconosciuto dal Comitato Internazionale di Estetica e di Cosmetologia (CIDESCO) e comprovato dal rilascio a fine corso di un apposito Diploma Internazionale.

La proposta formativa vanta un eccellente rapporto qualità-prezzo, per coinvolgere il maggior numero di persone e dare la possibilità a tutti di seguire i contenuti offerti, per diventare dei professionisti abilitati in Italia e all’estero.

La proposta di AIM comprende corsi riconosciuti per i massaggi di primo e secondo livello, corsi di massaggio sportivo, decontratturante, infantile, linfodrenante e di riflessologia plantare, per abbracciare tutte le varie applicazioni di questa professione. Ad esempio, il corso di massaggio di primo livello prevede 24 ore di alta formazione, con un percorso basato su nozioni teoriche e pratiche per imparare varie tecniche, da quelle di base fino ai metodi decontratturanti e linfodrenanti.

Quali sbocchi professionali assicurano i corsi di massaggi

Frequentare un corso di massaggi di qualità permette di entrare con maggiore facilità nel mercato, trovando una posizione lavorativa stabile e ben remunerata. Questi specialisti, infatti, sono molto ricercati e ben pagati, in quanto si tratta di un settore legato al wellness, ed essendo un servizio associato al benessere psicofisico. Senz’altro, è un vantaggio importante per chi desidera migliorare la propria posizione, lavorando presso strutture rinomate in Italia o all’estero.

Ad esempio, il diploma di massaggiatore consente di proporsi a vari tipi di aziende come hotel, centri benessere, circoli sportivi, centri estetici, palestre, resort e villaggi turistici, inoltre è possibile creare collaborazioni professionali con studi medici oppure lavorare come freelance in maniera autonoma. Le potenzialità della professione sono davvero notevoli, per questo motivo sono sempre di più le persone che scelgono di investire nella formazione per entrare in questo settore in crescita.

Ovviamente, è fondamentale scegliere la scuola giusta, affinché le competenze apprese siano realmente utili per iniziare una carriera di successo in questo ambito. I corsi per massaggiatori dell’Accademia Italiana Massaggi sono certificati e riconosciuti in 195 paesi del mondo: un’occasione unica per chi desidera lavorare in Italia oppure per le persone che vogliono intraprendere una carriera all’estero, affrontando nuove sfide professionali che possono consentire di raggiungere i propri traguardi personali.

Ovviamente, per diventare un professionista affermato il corso rappresenta soltanto un punto di partenza, in quanto bisogna continuare a rimanere sempre aggiornati, fare pratica presso aziende rinomate e dedicarsi con passione allo svolgimento dell’attività lavorativa.

Da non sottovalutare è lo sviluppo di una rete di contatti con altri professionisti e imprese del settore, oltre all’opportunità di specializzarsi in contesti particolari per aumentare le richieste e ridurre la competitività, ottenendo al contempo risultati economici più elevati.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/massaggio-massagesteine-welness-2717431/


Sintomi e cause più comuni della disfonia

I fiori di Bach aiutano a dimagrire? Ecco quali fanno al caso tuo